prevenzione

informammella

come fare

Dott. Massimo Di Maio


  • Laurea In Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli nel 1981;

  • Abilitato all’esercizio della Professione nel prolungamento II sessione 1980;

  • Diploma di Specializzazione in Chirurgia d’Urgenza e P. S. presso la I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli, 1987;

  • Diploma di Specializzazione in Radiodiagnostica presso la Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia, 2001;

  • Master di II livello in Endocrinochirurgia conseguito presso la SUN di Napoli;

  • Esperienze lavorative ospedaliere in Chirurgia Toracica e Chirurgia d’Urgenza;

  • Autore di n.20 pubblicazioni a carattere scientifico inerenti la Chirurgia Generale, la Chirurgia Mammaria e la Diagnostica Senologica;

  • Ulteriori recenti pubblicazioni a carattere scientifico su Journal of Exeperimental & Clinical Cancer Research, Cancer Biology & Therapy, Journal of Cellular Physiology;

  • Collaborazione didattica con il Dipartimento di Biologia della Temple University di Filadelfia;

  • Collaboratore nella realizzazione della monografia “Criteri Orientativi di Valutazione Medico-Legale Previdenziale in Ginecologia”, INPS;

  • Assistente Medico dal 16/12/1991, Dirigente 1° livello dirigenziale dal 30/12/93 a tutt’oggi dell’A.S.L. Napoli 1, D.S.B. 53;

  • Responsabile dell’Ambulatorio di Patologia Mammaria e del II° Livello Diagnostico dell’Unita’ di Screenig Mammografico dell’A.S.L. Napoli 1, D.S.B 53 dal Giugno del 1993 al Novembre 1999;

  • Responsabile del Servizio di Patologia Mammaria dell’A.S.L. Napoli 1, D.S.B. 53 dal Dicembre 1999;

  • Responsabile del Servizio di Radiologia ed Ecografia del D.S.B. 33, A.S.L. Napoli 1;

  • Dirigente Responsabile U.O.S. Dipartimentale di Patologia Mammaria dell’ASL Napoli 1 Centro dal Dicembre 2007 a tutt’oggi;

  • Componente della Commissione Medica di Verifica di Napoli dal 01/08/2003 al 31/07/2007;

  • Membro del Comitato Tecnico Scientifico del Comitato Etico dell’ASL Napoli 1- Centro 2008/2009;

  • Partecipazione, certificata, in qualità di docente a Corsi di perfezionamento nella Diagnostica e Terapia del carcinoma mammario presso la Seconda Università degli Studi di Napoli;

  • Partecipazione, certificata, in qualità di relatore a Convegni improntati sulla Diagnostica per immagini ed interventistica del carcinoma mammario;

  • Numerosi Corsi di perfezionamento e aggiornamento, certificati, nelle tecniche e metodologie dello screening mammografico, in diagnostica senologica clinica con mammografia, ecografia mammaria, citopatologia, in chirurgia della mammella, ecc., presso l’I.N.T. e l’I.E.O. di Milano, la Scuola Italiana di Senologia, l’Istituto Superiore di Sanità, il Centro per Prevenzione Oncologica di Firenze, il G.I.S.Ma, la F.O.N.Ca.M., il C.I.R.A.S. dell’Università degli Studi di Siena, l’I.N.T. di Napoli, l’E.S.O., Mammography Education, Inc. (L. Tabàr),ecc..

  • Referente Radiologo dello Screening Mammografico per il Territorio dell’ASL Napoli 1 dal Settembre 2006 a tutto il 2009;

  • Referente Radiologo della Formazione per il programma di Screening Mammografico dell’ASL Napoli 1 Centro dal 2010;

  • Docente presso la SUN di Napoli Scuola TSRM anni 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012.

  • Adjunct Professor in Temple University’s College of Science and Technology, in the Department of Biology, 2011/2012.

diagnosi

formazione medici

il referto

contattaci

faq protesi

lifestyle

disclaimer

Le informazioni fornite sul presente sito sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio del proprio medico curante. 

 
Nessuno dei singoli contributori, operatori, sviluppatori, ecc. può esser ritenuto responsabile dei risultati o delle conseguenze di un qualsiasi utilizzo od anche un mero tentativo di utilizzo di ciascuna informazione pubblicata su mammella.org

Questo sito utilizza solo cookie (file di testo) per esclusivi motivi tecnici e di fruibilità navigazione. 
L'utente potrà eventualmente disabilitarli attraverso il proprio browser. Per le relative procedure e per approfondimenti si rinvia alla 
PRIVACY POLICY