prevenzione

informammella

come fare

NOCI, PERCHE' NO?

 

Secondo un nuovo studio statunitense pubblicato sulla rivista Am J Hum Biol., 50 grammi di noci al giorno potrebbero ridurre il rischio di sviluppare il temuto cancro alla mammella.
I ricercatori della Marshall University di Huntington (West Virginia) hanno condotto il loro studio su modello animale dimostrando come l’assunzione regolare di un po’ di noci ogni giorno, possa non solo ridurre il rischio di sviluppare il tumore del seno, ma anche incidere sul numero e la progressione.

Il fattore di protezione contro il tumore al seno, secondo i ricercatori, modifica l’attività di geni multipli ad opera delle sostanze contenute nelle noci. Questa stessa attività si riscontrerebbe sia negli animali che negli esseri umani. E' da sottolineare che i topi erano geneticamente programmati per sviluppare il cancro e vi è stata una riduzione del rischio di cancro anche contro una preesistente mutazione.

Di seguito vi forniamo i valori nutrizionali di 100 grammi di noci fresche :

Parte edibile: 58 g - 582 Kcal – Proteine animali: 0 g – Proteine vegetali: 10,5 g - Carboidrati: 5,5 g - Grassi: 57,7 g - Fibre: 5,2 g - Ferro: 2,6 mg - Calcio: 131 mg - Vitamina C: 0 mg

Le sostanze attive contenute nelle noci, come vitamine e minerali o aminoacidi essenziali , hanno mostrato di ridurre il cancro o rallentarne la crescita.

50 grammi di noci al giorno sicuramente non incidono in maniera significativa nel bilancio nutrizionale complessivo e possono entrare a buon diritto in una sana abitudine alimentare quotidiana.

Di seguito vi forniamo il link con il lavoro scientifico per gli approfondimenti.

 

Fonte:

Am J Hum Biol. 2011 Set; 23 (5) :601-8. doi: 10.1002/ajhb.21176. Epub 2011 Giu 16.

 

 

 

Contattaci per eventuali commenti

 

® Mammella.org, tutti i diritti riservati

 

 

diagnosi

formazione medici

il referto

contattaci

faq protesi

lifestyle

disclaimer

Le informazioni fornite sul presente sito sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio del proprio medico curante. 

 
Nessuno dei singoli contributori, operatori, sviluppatori, ecc. può esser ritenuto responsabile dei risultati o delle conseguenze di un qualsiasi utilizzo od anche un mero tentativo di utilizzo di ciascuna informazione pubblicata su mammella.org

Questo sito utilizza solo cookie (file di testo) per esclusivi motivi tecnici e di fruibilità navigazione. 
L'utente potrà eventualmente disabilitarli attraverso il proprio browser. Per le relative procedure e per approfondimenti si rinvia alla 
PRIVACY POLICY